MIRELLA SAULINI

È stata docente d’Italiano e Latino nei Licei e ‘Cultore della materia’ (cattedra di Letteratura Teatrale Italiana), prima, docente a contratto per corsi inerenti al teatro, poi, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. In tale veste organizzò il convegno goldoniano del 1993. Sul Goldoni ha pubblicato, tra l’altro, Indagine sulla donna in Goldoni e Gozzi, Roma, Bulzoni, 1995.

Oggi il suo campo di studi è costituito dal teatro dei Gesuiti, sul quale ha all’attivo numerose pubblicazioni. Da ricordare: Stephanus Tuccius S.J., Christus Nascens, Christus Patiens, Christus Iudex. Tragoediae, Edizione, Introduzione, Traduzione di Mirella Saulini, Roma, IHSI, 2011.

Fa parte della giuria del premio letterario Donne tra Ricordi e Futuro e considera la partecipazione un modo per incoraggiare l’amore per la scrittura, e per la lettura!, sia in chi, inviando i propri lavori, si mette alla prova, sia in chi conosce il premio attraverso le iniziative ad esso legate.